Youtube

Loading...

martedì 18 ottobre 2011

Cristalli o mezzi cristalli?

Vorrei precisare che quello che scriverò è inerente ai materiali usati in bigiotteria: per quanto riguarda i cristalli naturali, vi rimando a wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Cristallo


CRISTALLI
I cristalli NON sono diamanti.
Il diamante è una pietra composta da carbonio e la sua qualità dipende da 4valori:
peso, purezza, colore e taglio.
Il cristallo ( mi riferisco sempre a quello utilizzato in bigiotteria, ad esempio i cristalli Swarovski ) non è una pietra... è vetro!
Vetro con l'aggiunta di una percentuale di piombo che aumenta gli effetti di rifrazione e le diverse sfumature di colore.
La qualità del cristallo si misura con la percentuale di ossido di piombo che contiene: si va da un minimo del 4% al 30% e oltre ( i prezzi dei cristalli variano in base a questa percentuale).
La qualità dei cristalli Swaroski è molto superiore rispetto alle perline di cristallo di altre marche, per questo è la più conosciuta, ma non è l'unica: http://it.wikipedia.org/wiki/Swarovski

MEZZI CRISTALLI
I mezzi cristalli sono perline di vetro sfaccettate a macchina e poi messe in una fornace elettrica per ammorbidire e rendere meno acuti i bordi delle facce, e dare al vetro la brillantezza e colore.
Si chiamano mezzi cristalli perché queste perline assomigliano a un cristallo sfaccettato, ma differenza del cristallo non contengono piombo.

Attenzione: non fatevi ingannare dai "mezzi cristalli" a poco prezzo, perchè probabilmente sono realizzati con plastica!

Vi lascio un'immagine con i colori più conosciuti dei cristalli Swarovski:


Nessun commento:

Posta un commento